martedì 11 dicembre 2018

Uscita didattica al Muse


Il giorno 29 novembre  2018 le classi terze  della scuola media di Malcesine  si sono recate presso il Muse di Trento. L’uscita si è svolta in questo modo: partenza presso l’autostazione di Malcesine alle ore 8,00  e arrivo a Trento alle ore 9,00. All’arrivo le classi si sono recate all’interno della struttura e subito dopo sono andati in cortile dove hanno fatto merenda.  In seguito ultimata la merenda si sono divisi per classe. Una ha svolto la visita alla mostra guidata sul DNA e il genoma, l’altra ha svolto il laboratorio sull’estrazione del DNA. Il primo gruppo ha svolto assieme a Virginia una visita interattiva alla mostra sulla struttura del DNA, poi ha visitato il museo e ha fatto dei giochi matematici presenti nel museo. L’altro gruppo, invece, ha partecipato ad un laboratorio con Dino che ha insegnato loro come estrarre e vedere il DNA di una banana, e poi hanno partecipato ad un gioco con il quale hanno realizzato un gene con del Playmais. Quindi i ragazzi hanno pranzato insieme e poi si sono scambiati i laboratori nel pomeriggio. Infine, dopo una pausa acquisti, sono tornati a casa, stanchi, ma felici.

Scritto da:
                                                                                                                                               
  Saidane Alessandro 3A
 Zilio Giuseppe 3B

sottostante vi lasciamo alcune foto significative scattate durante la gita:

martedì 20 novembre 2018

ELEZIONI DEL CCR


Cari lettori del blog vi vogliamo raccontare del giorno Martedì 6/11/2018 nel giorno in cui si sono svolte le elezioni del CCR nelle ore 9.00 e 11.00.I risultati sono usciti giovedì 8/11/2018. Il sindaco con 90 voti è Loris Chincarini. I rappresentanti sono: 1A Furioli Noele  con 12 voti e Pighi Chiara con 8 voti, 1B Fava Alessio con 11 voti e Augusto Aniballi con 10 voti, 1C Loncrini Martini con 14 voti e Edoardo  Guarnati con 13 voti,2° Fontanabona Alina con 8 voti e Elena Borakaj con 7 voti, 2B Amos Consolati con 12 voti e Anna Carfioli con 8 voti, 3A Sebastiano Brighenti con 11 voti e Elisa Lila con 8 voti, 3B Carfioli Mattia con 11 voti e Vella Leonardo con 9 voti.
 A breve si vedranno i 4 assessori e il vicesindaco.
                        Il Sindaco Loris Chincarini 
                                     Alessandro Saidane
                                                     Elisa Lila
                                   Sebastiano Brighenti
Sotto vi lasciamo l'intervista fra i due candidati tra i due sindaci
                                           

martedì 16 ottobre 2018

MARCIA DELLA PACE












Marcia della pace

Il giorno 21/09/2018 gli attuali consiglieri del C.C.R. di Malcesine hanno partecipato alla Marcia della pace svoltasi sul Baldodi Nago a Doss Casina.
I ragazzi sono partiti dalla scuola con un pulmino e sono arrivati al punto di ritrovo alla chiesetta di Doss Casina. Lì si sono riuniti insieme ai rappresentanti e ai ragazzi delle scuole di San. Zeno e di Brentonico.
I ragazzi si sono avviati a piedi all’ex cimitero di guerra, ed  in seguito hanno visitato le trincee al bivio del belvedere.In seguito sono ritornati alla chiesetta dove alcuni ragazzi di San. Zeno hanno recitato delle poesie sulla pace. Quindi i ragazzi hanno partecipato all’alzabandiera cantando l’inno di Mameli e poi un consigliere comunale di Nago ha fatto un interessante discorso sulla pace. I ragazzi hanno anche  approfittato di un buffet offerto dal comune di Nago e dal gruppo alpini Nago-Torbole. Infine i ragazzi hanno camminato (marcia della pace) fino a Tempesta, dove hanno preso il pullman per tornare a scuola.

Scritto da: Lena, Giuseppe, Zeno, Rachele e Alessandro (3°A-3°B)


giovedì 21 giugno 2018

Progetto "una notte a scuola"

La sera tra l’8 e il 9 giugno, alla Scuola dell’Infanzia di Malcesine, 22 alunni del gruppo dei grandi hanno partecipato al progetto “UNA NOTTE A SCUOLA”. 
I bambini sono venuti a scuola, hanno cenato tutti insieme e hanno guardato un cartone animato. 
Poi autonomamente hanno indossato il pigiama, scelto il lettino e hanno dormito. 
Tutto si è svolto secondo il programma organizzato dalle insegnanti Longobardi, Cece e Ciardelli che hanno seguito i bambini per tutta la serata e durante la notte. 
Al risveglio al mattino i bambini hanno fatto colazione insieme e sono tornati a casa con i genitori che sono venuti a prenderli. 
L’esperienza è stata molto positiva e ha consentito di rafforzare le competenze relative all’autonomia dei bambini.

sabato 9 giugno 2018

Che tipo di alunno 6?

Ecco il tanto atteso video finale del Laboratorio di Progettazione Video 2017/2018.
Speriamo che vi piaccia...
A noi è piaciuto molto e ci siamo divertiti tantissimo nel realizzarlo.
Speriamo di farlo ancora nel prossimo anno.




Sport Abile 2018


cari lettori del blog, volevamo raccontarvi della manifestazione “Sport Abile” che ha avuto luogo in Piazza dei Signori a Verona il primo Giugno del 2018. Hanno partecipato alcune scuole di tutta la provincia di Verona. La manifestazione consisteva nel praticare numerosi sport, tra cui tiro con l’arco, lancio del ferro, tiri a canestro, 7 e ½, ed altri. Abbiamo partecipato a coppie e all’arrivo abbiamo trovato un’ottima accoglienza ed anche molto familiare. Siamo partiti in sette e all’arrivo abbiamo formato tre coppie, a metà mattinata ci hanno offerto la merenda, composta da un panino al prosciutto, al salame oppure al formaggio, e da una bottiglietta d’acqua.
Questa esperienza è stata indimenticabile e speriamo di ripeterla al più presto.

Di seguito alcuni momenti belli della manifestazione immortalati 
https://photos.app.goo.gl/mTExQWEX5gHNREQE3


Alessandro Saidane e Michele Lombardi

venerdì 25 maggio 2018

A healthy lifestile

Con l'aiuto della prof.ssa De Sio siamo partiti dallo studio degli alimenti e delle bevande e abbiamo svolto un appofondimento dell'unità che ha come scopo la sensibilizzazione ad un corretto ed equilibrato stile di vita.
In classe, nelle ore di inglese abbaiamo realizzato un filmato, nel quale pieghiamo come avere una vita sana dando dei consigli sul cibo e le attività da svolgere per rimanere in forma.
Di seguito il cortometraggio che abbiamo realizzato.

Classe II B
Giuseppe Zilio
Mattia Carfioli
Rachele Brighenti
Carolina Brighenti
Lena Danti

lunedì 7 maggio 2018

Incontro con l’autore Davide Morosinotto

INCONTRO CON L’AUTORE
Cari lettori del blog, volevo raccontarvi dell’incontro con l’autore Davide Morosinotto avvenuto stamane 7 maggio , al quale io ho partecipato con le classi prime e seconde. Lui ha scritto parecchi libri , alcuni dei quali sono stati letti dalle classi prime e seconde. Ciò che ha destato in me maggior interesse è stato quando ci ha parlato del suo libro con una trama interessante. Il protagonista è un ragazzo che stavo giocando ad un gioco con la play station , dove c’erano delle auto, ad un certo punto gli arrivò un messaggio con scritto che se avesse voluto proseguire il gioco avrebbe dovuto recarsi presso un centro commerciale a mezzanotte. Quando il ragazzo arrivò sul luogo, con suo grande stupore trovò delle auto reali e gli consegnarono le chiavi dicendogli di gareggiare . Questa mattinata è stata molto interessante perché ho conosciuto uno scrittore simpatico, umile, disponibile con noi ed affascinante. Speriamo di avere occasione per incontrarlo nuovamente.
Alessandro Saidane 3A

sabato 17 marzo 2018

Le attività svolte e che si devono ancora svolgere del CCR

Cari lettori del Blog, noi ragazzi del CCR volevamo informarvi sull'utilizzo dei soldi ricavato dalla pesca di beneficenza avvenuta alla festa di Natale.
Una parte l'abbiamo utilizzata per acquistare alcuni materiali sportivi suggeriti dal Prof Tenaglia, un'altra parte del denaro l'abbiamo consumata acquistando della vernice, che ci servirà succesivamente per dipingere i bidoni dell'indifferenziata nel cortile della scuola.
Un'altra parte la utilizzeremo per organizzare il progetto "Adotta l'autore" che si svolgerà il 6 Aprile.
 Nel programma del CCR abbiamo altri progetti da svolgere come uscite sul terittorio e di mettere dei bidoni della spazzatura per ogni corridoio dato che mancano; speriamo che il tempo anhe se poco ce lo possa permettere.
Vi terremo informati


Matteo Campione Vicesindaco
Alessandro Saidane Asessore all'inclusione












venerdì 2 febbraio 2018

Ex base nato del Monte Moscal ad Affi

Cari lettori del blog,oggi noi del CCR vogliamo informarvi del bunker antiatomico West Star NATO, sul monte Moscal ad Affi per valorizzare il nostro territorio.
I consigli comunali dei ragazzi di Caprino, Malcesine, Dolcè e Caprino propongono che la base possa diventare anche un centro culturale-museale per ricordare il periodo della Guerra Fredda.
Il comune di Affi si dichiara disponibile a questo utilizzo culturale.

La base West Star della NATO era il più grande bunker antiatomico a livello europeo, con 110 stanze per 3800 metri quadrati,all'interno del monte Moscal.
Il bunker fu progettato tra il 1958 e il 1960 costruito tra il 1960 e il 1966.Il 6 luglio 1966 ci fu l'inauguarzione.
Ora il comune di Affi sta trattando l'ultimo atto burocratico prima della presa in carico di questa struttura acquisita a titolo gratuito.Al suo interno si trovavano tutte le comodità che una cittadella doveva avere.In questa base non ci sono mai stati missili o materiale radioattivo,ma armi in dotazione ai militari che ci lavoravano.
Il monte Moscal dal punto di vista paesaggistico e geologico testimonia la sua importanza strategica nel corso dei secoli:dagli insediamenti altomedievali, napoleonici e della Grande Guerra.
Testimonianze ancora adesso visitabili sulla sommità.
Rachele, Carlotta, Giovanni e Alessandro (Consiglio Comunale dei Ragazzi)

lunedì 22 gennaio 2018

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE

Il giorno 11/01/18 alcuni consiglieri del consiglio comunale dei ragazzi (vedi foto 4), hanno partecipato all'incontro per il piano comunale di emergenza organizzato in comune dalla protezione civile di Malcesine.
Durante l'incontro si è parlato di fatti, luoghi e di norme inerenti la gestione delle emergenze;
in particolare di:
-morfologia del territorio;
-aree di ricovero o di emergenza (vedi foto 2 e 3) in caso di evacuazione (si trovano: in località Navene, in Via Paina, nel parcheggio dell'ospedale di Val di Sogno e nel centro sportivo comunale di Cassone);
-rischi legati al territorio (terremoto, frane provocate dall'acqua e valanghe).

Inoltre la Protezione Civile dà la possibilità a tutti di farne parte con dei semplici requisiti:
-avere la maggiore età;
-avere un certificato medico;
-fare dei corsi di specializzazione nell'ambito in cui si vuol far parte.

Danti Lena, Brighenti Rachele e Bachmamn Victoria.





lunedì 18 dicembre 2017

POESIA "NATALE"

Vi proponiamo due poesie scritte dai nostri compagni Cristian Fusari , Mia Benamati e Greta Romano di 1A


NATALE

Il natale
è una festa speciale
i bambini e le bambine
fanno festa tutte le mattine
i regali troverranno
sotto l'albero ogni anno
portando i dolcetti
i bambini son sempre contenti
il Natale
si festeggia in tutto il mondo
con il coro tutto in tondo.

CRISTIAN FUSARI
18/12/2017

IL NATALE
Il Natale è arrivato
con la neve in tutto lo stato
con il bambino nostro Gesù
il sorrriso è più sù
il Natale è accontentato
con un pollo appena sfornato
con i regali appena dati
i bambini si sono rallegrati
l' amore in famiglia
è una stella che nel cielo brilla
questa poesia
porta tanta allegria !
Mia Benamati , Greta Romano e con qualche aiuto di Cristian Fusari
19/12/2017


sabato 16 dicembre 2017

Incontro con Romano Sauro



 
Sabato 2 dicembre noi, le classi terze, e le classi seconde della scuola media di Malcesine
abbiamo avuto la possibilità di incontrare Romano Sauro il nipote del patriota Nazario Sauro. Ci siamo recati al Palazzo dei Capitani, grazie all’assessore G. Favalli che l’ha conosciuto.
Nazario Sauro nasce a Capo d’Istria, nell’ Impero Austro-Ungarico, al confine con l’Italia, ma lui si sente italiano. A 13 anni scappa di casa, raggiunge l’Albania dove suo padre lavora in un cantiere navale, voleva lavorare ma visto che aveva lasciato  gli studi gli facevano fare i lavori più miseri.
L’anno seguente si iscrive all’istituto nautico di Trieste dove si laurea e diventa comandante. A circa 18 anni si sposa con Caterina ed hanno 5 figli: Nino, Libero, Anita, Albania e Italo.

Il 28 giugno del 1914 in Bosnia con l’attentato Sarajevo che sarà la scintilla della Prima Guerra Mondiale che scoppia circa un mese dopo.
A Nazario gli sono state assegnate circa 63 missioni; le completò tutte. Il 30 giugno del  1916 parte per la sua ultima missione durante la quale viene catturato. Nazario cerca di scappare con una scialuppa di salvataggio (Lancia), ma non ce l’ha fa. Viene processato e  condannato a morte per alto tradimento verso gli Austriaci e dopo circa un mese, a Pola, viene ucciso per impiccagione.
È stato un eroe della grande guerra, perché conosceva tutta la costa adriatica dell’impero Austro-Ungarico.
È stata una bella esperienza e speriamo di rifarla al più presto con nuovi personaggi.
Kevin, Maya e Nicola  3 A